Hockey Trissino lotta alla pari, ma alla fine cede al Lodi. Giallorossi in semifinale, blucelesti eliminati

// aprile 12th, 2019 // Calendario partite, Comunicazioni, News & partite, Senza categoria

I ragazzi di Barcelò Perez ancora una volta mettono in seria difficoltà i Campioni d’Italia, se la giocano per lunghi tratti del match, ma alla fine devono arrendersi al maggior tasso tecnico dei giallorossi. Rimane però da fare un grande applauso a tutta la squadra per la regular season disputata e per questa generosa serie col Lodi

 

TRISSINO (VI) – Nulla da fare per l’Hockey Trissino, che nonostante un’ennesima prestazione di grande cuore, carattere e determinazione deve arrendersi all’Amatori Wasken Lodi in Gara Due dei Quarti Di Finale dei Playoff Scudetto. 4-2 il risultato finale per i giallorossi di Nuno Resende, che solo nella ripresa hanno avuto la meglio di un avversario coriaceo e mai domo.

Pronti via e dopo 4’30 il Trissino sblocca a sorpresa il risultato con il gol di Alberto Greco che porta avanti i suoi. Gara intensa e molto fisica, con tanti falli, soprattutto nel finale di prima frazione, quando prima Català para il rigore di Querido, Nicoletti e Verona si beccano un blu per reciproche scorrettezze.

Pronti via e ad inizio ripresa Faccin si prende un blu che porta il Lodi a pareggiare i conti con il tiro diretto di Compagno. Prende il Lodi, che ora ci crede, e perviene al raddoppio al 8’30 con la rete di capitan Illuzzi. Passano i minuti, e al 17’ arriva anche la terza rete giallorossa con Fariza. La gara rimane spigolosa, e i blucelesti subiscono altri due blu con Greco e Rubio. A 5’30 dalla fine prima il Lodi fallisce un tiro diretto con Compagno, poi Schiavo e mister Barcelò Perez rimediano un cartellino rosso per ingresso di un giocatore prima del tempo consentito, prima che Malagoli mettesse a segno il quarto gol casalingo. Ma non è finita perché è Rubio, al 24’, a mettere a segno la rete del definitivo 4-2.

Finisce dunque con la seconda sconfitta della serie, che di fatto qualifica il Lodi alle semifinali, ed estromette il Trissino dalla corsa al titolo. Un Trissino che però esce a testa altissima dal confronto coi Campioni d’Italia, che nell’arco del doppio incontro hanno dovuto realmente sudarsi la qualificazione. Onore e merito dunque ai blucelesti, per la bella figura fatta contro i giallorossi, e in generale per la positiva stagione.

 

TABELLINO

AMATORI WASKEN LODI-GSH TRISSINO 4-2 (pt 0-1)

AMATORI WASKEN LODI: GRIMALT VALENTIN, MALAGOLI ANDREA, ILLUZZI DOMENICO (C), VERONA ALESSANDRO, GORI MATTIA, DE CASTRO VIEIRA CARVALHO QUERIDO, FARIZA CORRAL JUAN, COMPAGNO FRANCESCO, DE RINALDIS FRANCESCO, GILLI RUBENS. ALL. RESENDE NUNO.

GSH TRISSINO: NICOLETTI DIEGO, CATALA BERNAL ADRIA, BICEGO GIOVANNI, BERTINATO CARLO (C), FACCIN ALESSANDRO, MARTINI GIOVANNI, RUBIO CIVIT XAVIER, GRECO ALBERTO, SCHIAVO FILIPPO, VALLORTIGARA MARCO. ALL BARCELO PEREZ MANUEL

ARBITRI: ANDRISANI, GIOVANNI e DAVOLI, ANDREA

Reti. Pt 5′ Greco (T). St 1’30 Compagno (L), 9′ Illuzzi (L), 17′ Fariza (L), 19′ Malagoli (L), 24′ Rubio (T)

 

Nicola Ciatti

Responsabile Comunicazione GS Hockey Trissino

ufficio-stampa@hockeytrissino.it – Tel 393/0291646

Comments are closed.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza dell'utente. L'utente e' consapevole che, se naviga sul nostro sito web, implicitamente accetta l'utilizzo dei cookies.
Ok